logo comune

RIFIUTI

Monday, 17 January icona per la stampa della pagina

I nuovi sacchi rossi e azzurri per il 2022, esaurita la prima settimana di distribuzione, continueranno a essere distribuiti gratuitamente a cittadini e imprese di Osnago, in vista del debutto del nuovo servizio (previsto per il 1° febbraio).Sono previsti due pomeriggi ulteriori di distribuzione: giovedì 20 e lunedì 24 gennaio, sempre dalle ore 15 alle 19, sempre in sala civica “Pertini”.

I cittadini vi si dovranno recare muniti della tessera sanitaria di un componente del nucleo famigliare, mentre i titolari delle utenze non domestiche potranno presentarsi minuti del semplice codice fiscale dell’attività, così che gli operatori Silea possano associare i sacchi alle utenze. Durante la distribuzione saranno fornite ulteriori informazioni sul nuovo modello di raccolta.

Il sacco rosso sostituirà il sacco trasparente per la raccolta della frazione indifferenziata non riciclabile dei rifiuti. Il sacco azzurro viene fornito alle utenze che devono smaltire pannolini e pannoloni (no assorbenti).

Il nuovo sistema è in fase di attivazione in tutta la provincia. Per i cittadini per ora non cambia nulla: la frazione indifferenziata dei rifiuti continuerà a essere ritirata ogni settimana il martedì mattina, e il sacco (rosso, non più trasparente, ma anche quello azzurro) andrà esposto il lunedì sera. Anche la Tassa rifiuti non subirà modifiche sostanziali.

Il nuovo strumento introduce il modello della “misurazione puntuale” dei rifiuti indifferenziati. Con il nuovo sistema verrà conteggiato il numero di sacchi conferiti da ogni utenza. L’obiettivo, da raggiungere nel tempo, è duplice: ottimizzare e razionalizzare i servizi di raccolta; incrementare ulteriormente le percentuali di raccolta differenziata e riciclo (a Osnago si raggiunge già il 78%).

Tutto ciò sarà possibile perché ogni sacco rosso e azzurro sarà dotato di un microchip (tecnologia Rfid) contenente un codice identificativo associato alla singola utenza, e durante la raccolta dei rifiuti un dispositivo consentirà di riconoscere il codice utente e conteggiare automaticamente i conferimenti effettuati da ciascuno. Così, in futuro, si potrà passare dalla “misurazione” alla “tariffazione puntuale”.

Il nuovo modello è un passo avanti importante, dal punto di vista sia ambientale sia dell’efficienza del servizio. Approfittiamo della nuova distribuzione dei sacchi il 20 e 24 gennaio. Approfittiamo anche dell’incontro pubblico online (vedi brochure allegata) organizzato la sera di giovedì 20/1 dall’associazione Progetto Osnago e patrocinato dall’amministrazione comunale: il direttore dell’azienda Silea, Pietro D’Alema, illustrerà prospettive e obiettivi dell’azienda e dei nuovi servizi (tra cui il sacco rosso), dialogando con Chiara Narciso, sindaca di Oggiono, primo comune a utilizzare il nuovo sacco.

Facciamoci trovare pronti il 1° febbraio!

ALLEGATI

Ordinanza
Brochure informativa
Calendario
Modulo sacco azzurro
"Pensiamo differenziato" - brochure e locandina
Privacy - Note legali - Credits