logo comune

Illuminazione votiva nuovo allaccio ovvero riallaccio a seguito di nuova tumulazione, esumazione, manutenzione

Ufficio di riferimento: Ufficio Tecnico icona per la stampa della pagina

Chiunque avesse la necessità di procedere ad un nuovo allaccio può richiedere apposita attivazione.

La richiesta deve riportare i dati dell’intestatario cui inviare la successiva bollettazione, l’identificazione del/i defunto/i, la tipologia della tumulazione (tomba , loculo, ossario), ubicazione presso il cimitero con indicazione del codice identificativo riportato nel contratto (esempio per la tomba a terra campo A posto 15 per un loculo codice G 596 , per l’ossario 120).

 

La richiesta va inviata alla Società Linea Servizi, concessionaria del servizio, via fax al numero 035.4398200 o via e-mail alla casella di posta elettronica votiva@lineaservizi.bg.it.

Annualmente verrà recapitato avviso per il pagamento del canone relativo il servizio di illuminazione votiva (gestione, energia elettrica, etc…).

ATTENZIONE Anche il riallaccio a seguito di esumazione, nuova tumulazione, manutenzione etc.. è soggetto a questa procedura e al pagamento di quanto sotto indicato.

Requisiti

Nessuno.

Documentazione Necessaria

Richiesta di nuovo allaccio.

Costo

Costo di allacciamento € 9,32 salvo adeguamento ISTAT (Del. GC n. 157 del 15.11.2012 ). Annualmente saranno addebitato i costi per l’energia elettrica e la gestione del servizio.

Tempistica

30 giorni dalla richiesta.

Documentazione

Costo della bollettazione
Domanda di attivazione del servizio di illuminazione votiva
Privacy - Note legali - Credits