logo comune

Subingresso in autorizzazione per commercio su aree pubbliche

Ufficio di riferimento: Ufficio Commercio icona per la stampa della pagina

Descrizione Procedimento

Il procedimento è relativo al subingresso in vecchia autorizzazione rilasciata dal Comune di Osnago per il commercio su aree pubbliche sia informa itinerante che su posteggio.

Requisiti

  • Possesso dei requisiti morali e professionali per esercizio di commercio su aree pubbliche previsti dall’art. 20 della L.R. 6/2010
  • Possesso di carta d’esercizio e attestazione annuale di assolvimento obblighi amministrativi, fiscali, previdenziali ed assistenziali o avvio dell’attività da meno di 6 mesi

Documentazione Necessaria

  • S.C.I.A. (Segnalazione Certificata di Inizio Attività) modello B e relativi allegati
  • Copia documento d'identità di chi presenta l'istanza
  • Copia del bollettino postale con il versamento dei diritti sanitari
  • Copia della vecchia autorizzazione per il commercio su aree pubbliche per la quale si comunica il subingresso
  • Copia del permesso di soggiorno in caso di cittadino extracomunitario;
  • Atto notarile relativo al subingresso o idonea certificazione notarile;
  • Dichiarazione possesso carta d’esercizio e attestazione assolvimento obblighi amministrativi, fiscali, previdenziali ed assistenziali per l’anno precedente o in alternativa dichiarazione di avvio dell’attività da meno di 6 mesi
  • Marca da bollo da € 16,00 da presentare al momento del ritiro della nuova autorizzazione

Ad eccezione della marca da bollo, la documentazione va presentata in modalità telematica collegandosi al sito www.impresainungiorno.gov.it e ricercando nell'apposita sezione lo Sportello Unico Attività Produttive (S.U.A.P.) del Comune di Osnago.

L'utente deve dotarsi di un indirizzo di posta elettronica certificata e disporre di una firma digitale. Coloro che non dispongono della strumentazione necessaria per l'invio della documentazione nella modalità telematica, devono necessariamente appoggiarsi ad un intermediario (professionista di fiducia – associazioni di categoria), delegandolo mediante firma autografa di una procura, che sarà allegata alla S.C.I.A.

Costo

€ 34,00 di diritti sanitari da versare all’ASL di Lecco sul conto corrente postale n. 10222222

€ 16,00 per marca da bollo da applicare a nuova autorizzazione

Normativa

L. R. Lombardia n.6 del 2.2.2010 e successive modifiche ed integrazioni.

Tempistica

Le segnalazioni sono immediatamente efficaci nel momento della loro trasmissione on line al SUAP. Il rilascio della nuova autorizzazione avviene contestualmente alla ricezione all’ufficio protocollo della SCIA.

Privacy - Note legali - Credits