logo comune

Apertura, variazioni, subingresso e cessazione attività di somministrazione alimenti e bevande

Ufficio di riferimento: Commercio icona per la stampa della pagina

Descrizione Procedimento

Per somministrazione di alimenti e bevande si intende la vendita per il consumo sul posto, che comprende tutti i casi in cui gli acquirenti consumano i prodotti nei locali dell'esercizio o in un’area aperta, a tal fine attrezzati. L’area aperta al pubblico deve essere adiacente o comunque di pertinenza del locale medesimo.

Requisiti

Le suddette attività non sono soggette a limitazioni numeriche, ma prevedono unicamente che:

  • Il titolare, il delegato e i soci devono essere in possesso di requisiti morali e professionali previsti per la somministrazione di alimenti e bevande (artt. 67 e 68 della L.R. Lombardia n. 6/2010). Il requisito professionale deve essere posseduto da almeno uno dei soggetti citati.
  • I locali devono essere conformi alle norme edilizie - urbanistiche, igienico sanitarie, di prevenzione incendi e sicurezza nonché rispettare le norme in materia di accessibilità e superamento delle barriere architettoniche.
  • i locali abbiano una destinazione d’uso commerciale o comunque compatibile con il commerciale. Devono inoltre avere i requisiti di sorvegliabilità previsti dal Ministero dell'Interno NEL Decreto Ministeriale 17-12-1992, n. 564
  • I locali devono essere nella disponibilità di chi intende esercitare l’attività

Documentazione Necessaria

- S.C.I.A. (Segnalazione Certificata di Inizio Attività) e relativi allegati (in particolare scheda 1 e scheda 2)

- Planimetria dei locali in scala non inferiore a 1:100 dove andrà essere indicato per ogni locale la destinazione d'uso, la superficie, l'altezza e le operazioni che vi si svolgono

- Copia documento d'identità di chi presenta l'istanza

- Copia del permesso di soggiorno in caso di cittadino extracomunitario;

- Copia atto che dimostri disponibilità dei locali (contratto d’affitto, rogito, ecc.)

- In caso di nuova apertura o ampliamento degli esercizi esistenti certificazione o autocertificazione della disponibilità di parcheggi ai sensi dell’art. 12 della disciplina comunale degli esercizi di somministrazione alimenti e bevande

- In caso di nuova apertura o ampliamento degli esercizi esistenti il certificato di prevenzione incendi in tutti i casi previsti dalla legge o la relativa istanza da inoltrare al comando provinciale dei Vigili del Fuoco tramite lo Sportello Unico Attività Produttive;

- In caso di nuova apertura o ampliamento degli esercizi esistenti la documentazione di previsione di impatto acustico in base all’articolo 10 della disciplina comunale degli esercizi di somministrazione alimenti e bevande;

- Copia del bollettino postale con il versamento dei diritti sanitari

- In caso di subingresso o cessazione originale della vecchia autorizzazione rilasciata dal Comune

- In caso subingresso atto notarile di cessione dell’azienda registrato o dichiarazione notarile di avvenuto atto in corso di registrazione

La documentazione va presentata in modalità telematica collegandosi al sito www.impresainungiorno.gov.it e ricercando nell'apposita sezione lo Sportello Unico Attività Produttive (S.U.A.P.) del Comune di Osnago.

L'utente deve dotarsi di un indirizzo di posta elettronica certificata e disporre di una firma digitale. Coloro che non dispongono della strumentazione necessaria per l'invio della documentazione nella modalità telematica, devono necessariamente appoggiarsi ad un intermediario (professionista di fiducia – associazioni di categoria), delegandolo mediante firma autografa di una procura, che sarà allegata alla S.C.I.A.

Costo

€ 50,00 di diritti sanitari da versare all’ASL di Lecco sul conto corrente postale n. 10222222

Normativa

  • L.R. Lombardia 6/2010
  • D.G.R. 8/6495 del 23/01/08
  • Decreto legislativo 26-3-2010, n. 59 - Attuazione della direttiva 2006/123/CE relativa ai servizi nel mercato interno.
  • Ministero dell’Interno - Decreto Ministeriale 17-12-1992, n. 564Disciplina comunale degli esercizi di somministrazione alimenti e bevande

Tempistica

Le segnalazioni sono immediatamente efficaci nel momento della loro trasmissione on line al SUAP

Privacy - Note legali - Credits